+ 007 548 58 5400

Hot Line Number

1240 Park Avenue

NYC, USA 256323

7:30 AM - 7:30 PM

Monday to Saturday

Bloomberg Analyst: la rottura di Bitcoin oltre i 12.000 dollari indica una maggiore solidità per BTC nel 2021

26 Okt

Bloomberg Analyst: la rottura di Bitcoin oltre i 12.000 dollari indica una maggiore solidità per BTC nel 2021

Il mondo del commercio ha vissuto un anno folle dopo la pandemia del Coronavirus. Per la maggior parte, sembrava che la Bitcoin e l’intero mercato della crittovaluta seguissero i passi del mercato azionario.

L’S&P 500 e gli indici del NASDAQ sono stati fortemente correlati con il mercato della crittovaluta. Allo stesso modo, l’indice del dollaro è stato correlato in modo inversamente proporzionale sia con il mercato criptato che con quello azionario.

Ogni volta che il dollaro americano si rafforzava rispetto all’euro, vedevamo il crollo del mercato azionario e le crittovalute fare lo stesso poco dopo.

Tuttavia, sembra che il recente breakout sopra i 12.000 dollari per la Bitcoin System abbia rotto una parte di questa correlazione. Nelle ultime due settimane, l’S&P 500 è sceso di circa il 2%, mentre il Bitcoin è salito di quasi il 20%.

Mike Mcglone, un senior commodity strategist di Bloomberg Intelligence, discute la forza attuale di Bitcoin rispetto al Nasdaq 100. McGlone afferma che la base della correzione dell’80% dall’alto di tutti i tempi in concomitanza con la diminuzione dell’offerta sarà in grado di stabilire un terreno solido per il Bitcoin per continuare ad aumentare di valore.

Bitcoin che punta a 14.000 dollari con pochissima resistenza in anticipo

Bitcoin ha appena stabilito un nuovo record del 2020 a 13.217 dollari dopo un massiccio breakout alimentato per lo più dall’annuncio di PayPal di supportare i pagamenti con le valute criptate. Il grafico settimanale non mostra sostanzialmente alcuna resistenza fino a 14.000 dollari.

La RSI è sull’orlo di un’iperestensione, tuttavia, l’ultima volta che questo è successo il 6 maggio 2019, il prezzo del Bitcoin non ha smesso di salire. Infatti, BTC è salita di quasi il 100% nei prossimi due mesi.

Il MACD è tornato ad essere rialzista e ha guadagnato slancio, mentre sia il 100-SMA che il 50-SMA rimangono sotto i 10.000 dollari. Vale anche la pena notare che dopo i 14.000 dollari, il prossimo obiettivo di prezzo sarebbe il massimo di tutti i tempi a 19.798 dollari su Binance.

Bitcoin stava perdendo molto del suo predominio sul mercato della crittovaluta, soprattutto a causa dei nuovi progetti DeFi. Nell’ultimo mese, il dominio di BTC è cresciuto dal 58% al 61% attuale, un aumento notevole grazie al recente breakout.

Secondo Coinmarketcap, la media dei volumi di trading su 24 ore ha iniziato a crescere significativamente il 19 ottobre, raggiungendo un picco di 43,7 miliardi di dollari il 22 ottobre. Bitcoin ha abbastanza carburante per raggiungere i 14.000 dollari?

Vonadmin